Kubernetes-as-a-Service

Flessibile, veloce e intuitivo

A partire da 0/mese1
Cominicia subito

Puoi scegliere tra le seguenti opzioni:

Da 1 a 12 vCore -Processori Intel® Xeon®

Da 2 GB a 32 GB di RAM

Da 50 GB a 360 GB SSD

Flessibile, veloce e intuitivo

1&1 Cloud Panel dispone di una chiara interfaccia utente che semplifica l'utilizzo delle funzionalità di Kubernetes: grazie all'amministrazione intelligente puoi configurare, scalare e aggiornare in pochi clic il tuo cluster Kubernetes. L'elevata usabilità di 1&1 Cloud Panel ti permette inoltre di lanciare le applicazioni nei container in maniera semplice e veloce.

Panoramica dei vantaggi

Infrastruttura altamente perfomante
Sfruttamento ottimale delle risorse
Veloce attivazione dei cluster Kubernetes
Massima produttività DevOps
Elevata efficienza operativa
La soluzione efficiente per il container hosting
Storage permanente
Supporto

Una soluzione per tutto

Un portfolio sempre in crescita di soluzioni per gli sviluppatori arricchisce Kubernetes-as-a-Service e ti permette di gestire i processi in maniera ottimale fino alla release.
Così avrai la massima flessibilità anche nell'utilizzo di microservizi già esistenti o container che vuoi migrare in modo semplice e veloce.

Nodi Managed Cloud per il tuo cluster

Per la configurazione di Kubernetes-as-a-Service devi selezionare nel Cloud Panel almeno 3 nodi, che puoi impostare in modo flessibile come master o worker. Il master si occupa dell'orchestrazione dei tuoi container ma può anche essere utilizzato per il loro deploy.
1&1 ti offre pacchetti preconfigurati con la possibilità di modificare le risorse in modo flessibile in qualsiasi momento. In seguito alla modifica di risorse o alla cancellazione di nodi i costi saranno calcolati al minuto.

Cluster Hosting

  • Qual è la differenza tra Containers as a Service (CaaS) e Cluster as a Service (ClaaS)?

    Il Container as a Service (CaaS) è una tipologia specifica della cosiddetta "virtualizzazione basata sui contenitori", conosciuta anche con il nome di "operating-system-level-virtualisation", ossia la virtualizzazione di un sistema operativo. Si parla di Containeras a Service quando un servizio di hosting fornisce dei server hardware su cui vengono fatti funzionare contemporaneamente e in modo indipendente l'uno dall'altro dei pacchetti isolati di software, conosciuti come "container". I CaaS non solo condividono tra loro lo stesso sistema di risorse, ma anche l'accesso al nucleo del sistema operativo dell'host, ossia il kernel.

    Ciascun container replica l'ambiente IT in modo isolato e opera con una versione virtuale del sistema operativo del provider di hosting. I container, inoltre, lavorano in modo indipendente l'uno dall'altro e possono anche essere spostati, copiati e assegnati ad altri server; il nome "container", ossia "contenitore", si deve proprio a queste caratteristiche. Le applicazioni, i servizi e i sistemi operativi ospiti (guest operating system) funzionanti su un determinato container non interferiscono né con il lavoro di altri container, né con il sistema operativo dell'host (host OS).

    In confronto con la virtualizzazione classica del server, in cui le macchine virtuali (VMs) sono coordinate da un hypervisor (virtual machine monitor), le applicazioni basate su container possono essere lanciate molto più rapidamente, consentendo una gestione altamente automatizzata degli ambienti IT, senza il bisogno di installare un sistema operativo diverso su ogni container. Inoltre i container ad alta densità possono essere posizionati su server. Ciò, a sua volta, consente un uso efficiente basato sulle esigenze della potenza di calcolo, permette di risparmiare energia e hardware, semplifica il backup e, quando necessario, facilita la rapida sostituzione dei container.

    I Cluster as a Service, invece, sono un'estensione dei Container as a Service: si tratta di development e hosting platform per applicazioni e servizi basati su container. I container che appartengono a un'applicazione specifica possono essere raggruppati in unità logiche, o cluster, e possono quindi essere gestiti di conseguenza. Ad esempio, il ClaaS consente ai reparti e agli sviluppatori IT di distribuire, gestire e ridimensionare applicazioni e servizi basati su container per raggiungere più rapidamente gli obiettivi aziendali.
  • Per quali applicazioni può essere utilizzato il cluster hosting?

    Il Cluster as a Service è considerato ormai come uno standard nello sviluppo delle applicazioni IT. Grazie all'infrastruttura ad alte prestazioni, ClaaS aumenta l'efficienza degli ambienti virtuali (ossia, la produzione) e lo si evince, ad esempio, dal design, dalla simulazione o dalla data-supported science. I microservizi possono essere testati anche in modo semplice ed economico. Con l'aiuto del cluster hosting e l'uso di componenti software riutilizzabili e modulari, è possibile semplificare le operazioni e i processi di sviluppo, ridurre la complessità dell'infrastruttura richiesta, garantendo buona qualità.

    I container sono basati su un'immagine Docker precompilata. Questo significa che possono essere creati molto rapidamente e successivamente possono essere trasferiti su quasi tutti i tipi di hardware: la soluzione ideale per gli sviluppatori che vogliono o che devono assicurarsi che i propri software siano eseguiti sempre univocamente, su tutti i dispositivi. Nelle applicazioni basate su container è possibile creare container identici dotati degli stessi software e dello stesso ambiente (inclusi sistemi operativi, librerie, lingue, versioni, ecc.), creando così una base uniforme e coerente per la ripetibilità e la riproducibilità. Il cluster web hosting consente di sviluppare, testare e distribuire le applicazioni in modo più rapido e con meno rischi.
  • Perché dovrei scegliere 1&1 per il mio Docker hosting?

    Il termine Docker hosting è diventato ormai il sinonimo per la virtualizzazione basata su container, tuttavia esistono delle alternative a questo progetto open source. Docker è un command line tool basato sulla cosiddetta interfaccia "Libcontainer" e può essere impiegato per avviare, fermare e controllare i container.

    Il Docker container hosting o il Docker cloud hosting con 1&1 è facile e veloce, disponibile a tariffe chiare e convenienti. Offriamo un "rifugio sicuro" per i tuoi container, una soluzione completa che riguarda sia la gestione di ambienti di cloud computing eterogenei, che il controllo di tutte le tue applicazioni. I clienti hanno pieno accesso ai container e sono in grado di gestire i cluster in modo indipendente. Le risorse necessarie possono essere personalizzate per ogni singolo container in base alle proprie esigenze, dinamicamente e indipendentemente l'una dall'altra. Con il pannello di controllo di semplice intuizione è possibile creare, ridimensionare e aggiornare i cluster in pochi click, nonché controllare i motori dei container, collegare tra loro i servizi e gestire le risorse di sistema dedicate. In questo modo è possibile aumentare la produttività e la flessibilità dei progetti, ridurre al minimo i costi di infrastruttura, accelerare la distribuzione delle risorse e semplificare la gestione. Il nostro team di esperti 1&1 sarà lieto di aiutarti in ogni momento.