SEO Check

Il tuo sito è visibile online?

Effettua il check gratuito

1&1 rankingCoach analizza il tuo sito in pochi secondi. Verifica subito se il tuo sito ha bisogno di essere ottimizzato.

Effettua il SEO check gratuito

Indicazioni dettagliate per il miglioramento del ranking su Google

Guida per ottimizzare i contenuti del tuo sito

Verifica il livello di ottimizzazione del tuo sito con il nostro SEO Check

A cosa serve il SEO Check di 1&1?

Con il SEO Check di 1&1 puoi verificare il livello di ottimizzazione del tuo sito sui motori di ricerca in maniera facile e veloce. La nostra analisi SEO dettagliata ti rivela in pochi clic se il tuo sito web risponde ai criteri richiesti dai maggiori motori di ricerca come Google. Oltre a un controllo della SEO otterrai indicazioni dettagliate per ottimizzare il tuo sito web.

Quali aspetti analizza il SEO Check di 1&1?

La nostra analisi SEO si concentra sugli aspetti più importanti dell'ottimizzazione per i motori di ricerca. Riceverai informazioni dettagliate riguardo a:

Ottimizzazione on-page

Ottimizzazione off-page

Design responsive

Social Media

Come funziona il SEO Check di 1&1?

Il SEO Check di 1&1 è semplicissimo da utilizzare: inserisci l'indirizzo web del tuo sito all'interno del campo apposito e l'analisi SEO si avvierà immediatamente. Questo strumento è gratuito. Se vorrai ricevere informazioni più dettagliate, potrai ottenere un'analisi completa con un piccolo sovrapprezzo.

SEO Check

  • Quali sono i vantaggi di un'analisi SEO con il SEO Check di 1&1?

    Con il SEO Check di 1&1 ottieni una panoramica sul posizionamento SEO del tuo sito web nei risultati dei motori di ricerca principali, come Google e Bing, in maniera semplice e veloce. Affinché la tua vetrina online abbia successo, è infatti fondamentale comparire nelle prime posizioni dei risultati di ricerca. Dal momento che il posizionamento organico all'interno dei motori di ricerca (ovvero quello naturale e non pagato) non può essere né automatizzato né comprato, l'ottimizzazione per i motori di ricerca è diventata attualmente una delle discipline più importanti dell'online marketing. L'analisi del posizionamento SEO offerta da 1&1 ti mostra immediatamente dove ti trovi e quali sono gli aspetti che potrebbero essere migliorati. Grazie all'analisi SEO potrai implementare le misure necessarie, focalizzandoti sugli aspetti più importanti e migliorare così il tuo posizionamento in maniera duratura ed essere trovato facilmente dal tuo target di riferimento.
  • Quali sono gli aspetti analizzati dal SEO Check di 1&1?

    Il SEO Check di 1&1 fornisce un'analisi SEO completa del tuo sito web sui motori di ricerca e ti mostra quali sono gli aspetti più rilevanti per l'ottimizzazione SEO. Uno di questi è rappresentato, ad esempio, dall'ottimizzazione on-page: questa comprende tutte le misure SEO che puoi applicare direttamente sul tuo sito web. Il tool prende in considerazione anche l'aspetto off-page, analizzando i link esterni diretti al tuo sito. Infine, otterrai informazioni sul ruolo che hanno i social media in una prospettiva SEO e dati riguardanti l'usabilità del tuo sito, come ad esempio utili suggerimenti sul responsive design.

    Oltre agli aspetti sopra citati, il tool di 1&1 per l'analisi SEO scandaglierà la tua pagina web in ogni suo aspetto, fornendoti le basi per progettare e mettere in atto tutte le misure necessarie per l'ottimizzazione del tuo sito. Con questa prima analisi SEO gratuita 1&1 ti offre le informazioni basilari per l'ottimizzazione del tuo sito, a cui puoi eventualmente aggiungere un report opzionale più dettagliato a pagamento, che ti fornirà maggiori dettagli sugli aspetti che possono ancora essere ottimizzati.
  • Quali sono i fattori che il SEO Check di 1&1 valuta positivamente?

    L'analisi SEO fornita dal SEO Check di 1&1 ti indica i link implementati in maniera scorretta, i titoli che varrebbe la pena di ottimizzare, i cosiddetti meta title (anche detti SEO title, i titoli delle rispettive pagine e sottopagine del tuo sito) e le meta description (SEO description, le corrispondenti descrizioni) che potrebbero essere migliorati. Un buon risultato consiste semplicemente in titoli e descrizioni scelti in maniera appropriata e che non siano troppo lunghi, troppo corti oppure ripetuti. Il tool ti indica inoltre la presenza di link non più attivi o inseriti in maniera scorretta. Nei seguenti paragrafi trovi una spiegazione dettagliata sui singoli aspetti e quali sono gli elementi a cui prestare particolare attenzione.


    Link

    Un collegamento ipertestuale, o link, è un ipertesto all'interno del quale è contenuto un rimando ad un'altra pagina web: i link sono il fulcro del World Wide Web e collegano le diverse pagine web tra di loro, permettendo agli utenti di muoversi all'interno della rete. È necessario fare una distinzione tra link interni, che permettono di navigare e muoversi da una pagina ad un'altra di uno stesso sito, e link esterni, detti anche backlink, che collegano un sito ad un altro. I backlink ricoprono un ruolo particolarmente importante, specialmente in ambito di ottimizzazione off-page, in quanto sono valutati dai motori di ricerca al pari di una raccomandazione a favore del sito a cui il link rimanda. In ambito di ottimizzazione on-page, invece, i link interni hanno maggiore importanza: è attraverso i collegamenti interni che il sito ottiene una struttura user-friendly, importante per gli utenti, ma soprattutto un ordine logico e gerarchico, che è invece fondamentale perché il sito possa essere scandagliato e compreso dai crawler (anche detti robot, bot o spider) dei motori di ricerca. Il presupposto è quindi: più è facile per il crawler navigare all'interno della struttura di link interni, più sarà facile anche per l'utente capire come muoversi all'interno del sito.


    Il SEO Check di 1&1 analizza il tuo sito in maniera affidabile e precisa, comprovandone e valutandone la struttura dei link interni e fornendoti poi dati concreti. All'interno dei risultati della sezione dedicata all'analisi SEO degli aspetti on-page potrai verificare in un'occhiata quanti sono i link inseriti impropriamente sul tuo sito. Sulla base di queste informazioni potrai poi ottimizzare la struttura dei link interni del tuo sito.


    SEO Title

    Il titolo SEO (o in inglese SEO title) è un tag molto importante del codice HTML di una pagina web. Si trova all'inizio del documento HTML, prima anche di altre indicazioni meta. Per il search bot dei motori di ricerca, il titolo ha una rilevanza particolare: all'interno dei risultati dei motori di ricerca, le cosiddette SERPs (Search Engine Result Pages), il titolo viene visualizzato proprio come titolo dei singoli risultati. La lunghezza del titolo è per questo molto importante: questa viene misurata su Google in pixel e non in caratteri. Se i titoli superano la misura di pixel permessa in lunghezza verranno tagliati mostrando dei puntini di sospensione. Il titolo SEO perfetto dovrebbe contenere la parola chiave rilevante per la ricerca e il nome del marchio o del sito web. Il nostro SEO Check ti aiuta ad analizzare i tuoi meta title, fornendoti un'anteprima di quali sono i titoli SEO-friendly e di quali invece hanno necessità di essere ottimizzati.


    Titoli

    Anche i titoli visualizzati nei contenuti del tuo sito web sono importanti dal punto di vista della SEO. Il codice HTML prevede tag diversi per il titolo (H1) e i diversi sottotitoli (H2, H3, H4, ecc.). In questo modo si può dividere il testo in chiari paragrafi e allo stesso tempo definire per ognuno una parola chiave, importante sia per il lettore che per il search bot del motore di ricerca. Il titolo, H1, è naturalmente il più importante ai fini di definire la tematica di una pagina o di un articolo, ed è perciò anche quello preso maggiormente in considerazione dal crawler: qui si dovrebbe inserire la parola chiave principale, che definisce il tema dell'intero testo e lo comunica al bot. Un titolo chiaro e ben pensato dà quindi anche un segnale SEO positivo con vantaggi sul ranking della pagina e quindi di tutto il sito. I titoli dovrebbero essere non troppo lunghi, chiari ed esplicativi. Grazie al SEO Check online di 1&1 scopri subito quali sono i titoli SEO-friendly e quali hanno bisogno invece di ritocchi.


    SEO Description

    A questo punto il SEO Check di 1&1 passa all'analisi delle cosiddette descrizioni SEO (meta description o SEO description). In questa sezione ricevi importanti informazioni su come ottimizzare le descrizioni SEO delle pagine del tuo sito per i motori di ricerca: le descrizioni appaiono sotto i titoli SEO nelle SERPs di Google o Bing. La descrizione dovrebbe quindi riassumere in maniera concisa il contenuto della pagina. La meta description quindi, insieme al meta title, gioca anche un ruolo importante per il click-through-rate (CTR), invogliando o meno l'utente a cliccare sul risultato. In termini di SEO la descrizione deve essere assolutamente unica e univoca e non superare i 160 caratteri circa (anche in questo caso si misura in realtà di pixel e non in caratteri), in modo da non venire tagliata all'interno delle SERPs. La descrizione SEO può contenere simboli e caratteri speciali, mirati ad attirare l'attenzione degli utenti. La menzione del brand o del nome del sito e delle parole chiave è sempre consigliabile, in quanto non solo viene registrata dal motore di ricerca, che identifica la pagina come rilevante, ma anche dal lettore, in quanto evidenziata in grassetto, se corrisponde ai termini di ricerca. Nell'analisi SEO effettuata dal SEO Checker di 1&1 vengono indicate ad esempio le pagine che non possiedono descrizioni, quelle che presentano descrizioni ripetute o quelle che potrebbero essere ottimizzate. Riceverai inoltre dati riguardo alla lunghezza delle descrizioni.
  • Come riconosco sul SEO Checker di 1&1 i risultati positivi della mia attività di off-page SEO?

    Per raggiungere dei risultati positivi in termini di off-page SEO, puoi aumentare il numero e la qualità dei link esterni, o link in entrata (backlink). Se nel tool di 1&1 per l'analisi SEO vedrai molti link esterni è quindi un buon segno: significa che la pagina che stai analizzando presenta molti link in entrata provenienti da altri siti. Per i motori di ricerca questa è un'indicazione positiva: il risultato è un migliore posizionamento SEO. Un numero elevato di link in entrata provenienti da siti affidabili e rilevanti gioca un ruolo importante nel determinare un buon posizionamento SEO: non conta solo la quantità infatti, ma anche la qualità dei siti che inseriscono link che rimandano alla tua pagina.


    La creazione di link naturali (ovvero che siano coerenti con il contesto in cui appaiono) è una delle attività chiave in ambito di ottimizzazione off-page. È giusto cercare di ottenere molti link, ma è ancora più importante verificare la qualità del contenuto in cui il link è inserito e la reputazione del sito web in cui questo è ospitato, se si vuole ottenere un buon posizionamento sui motori di ricerca. Per verificare qualità e rilevanza di un sito, potrai affidarti al SEO Checker di 1&1, in cui viene riportato un elenco dei siti esterni che rimandano alla tua pagina web. Nell'impostare la tua strategia di ottimizzazione off-page, considera di portare avanti l'attività di link-marketing in modo costante: un'attività innaturale e concentrata in poco tempo può infatti portare ad una penalizzazione da parte dei motori di ricerca, perché non considerata una corretta strategia di link-building.
  • Ci sono differenze tra la visualizzazione di una pagina web su desktop, tablet e smartphone?

    Sì. Una pagina non ottimizzata per i dispositivi mobili può essere visualizzata alla perfezione sugli schermi desktop, ma può essere di difficile navigazione sugli schermi di dimensioni ridotte di smartphone e tablet. Il tool di 1&1 per l'analisi SEO ti aiuta a testare il tuo sito, verificandone la conformità agli ultimi standard di visualizzazione, nonché l'ottimizzazione sotto altri aspetti importanti per un buon posizionamento SEO come ad esempio la velocità di caricamento delle pagine. Potrai controllare nello specifico la prestazione del tuo sito sui dispositivi mobili e stabilire se è mobile friendly: potrai in questo modo migliorarne l'usabilità implementando un design responsive, in quanto Google tende a premiare con un posizionamento migliore i siti realizzati in questo modo. Le pagine responsive si adattano automaticamente alle dimensioni dello schermo, in modo da garantire una buona usabilità su ogni dispositivo.


    Potrai approfondire altri aspetti del mobile SEO sulla nostra Digital Guide. La navigazione da dispositivi mobili ha ormai superato in volume quella da desktop; è quindi importante assicurarsi che il tuo sito sia ottimizzato per funzionare al meglio su tutti i dispositivi. Il SEO Checker di 1&1 ti fornisce dati concreti anche sui tempi di caricamento, che andrebbero contenuti al minimo, soprattutto per la navigazione da mobile. Il rischio altrimenti è che gli utenti, spazientiti dai tempi di attesa troppo lunghi, abbandonino il tuo sito.